giovedì 26 febbraio 2009

VETRIOLO A COLAZIONE



Vorrei citare una canzone e dirvi che sono troppo stitica per fare la stronza, ma la verità è che da questa mattina sono già andata al bagno 2 volte con ottimi risultati ergo, posso fare la stronza quanto mi pare.
Che a me activia non serve e non tengo le pasticchine lassative nell’armadietto del bagno per rimanere secca.
Io mangio.
E di solito, quello che entra poi esce.
E oggi mi va proprio di sparare a zero, chè stamattina ho fatto colazione con vetriolo e biscotti.
Da una settimana ho il dito medio della mano destra martoriato da una sorta di infezione che continua ad allargarsi a vista d’occhio, e fa schifo e prude.
Mio padre mi ha detto che è solo un brutto gelone.
Io ho un’altra teoria.
L’irritazione è dovuta a un eccesso di vaffanculo troppo a lungo conservati.
Non a caso è venuta proprio su quel dito.
Quindi oggi dedico una selezione sceltissima di vaffanculo a:
_coloro che sfoggiano un servilismo e una dedizione ingiustificati.
Ma tirate fuori le palle ogni tanto, inculate il prossimo con ironia e mostrate un po’di orgoglio e di amor proprio che gli altri non si fanno mica così tanti scrupoli.
_ coloro che mentono sulla loro identità celando la loro meschinità dietro fiumi di belle parole e filtri di photoshop.
_ tutti quei fessi che ci cascano e che non si prendono la briga di scavare più a fondo.
_quelli che modificano il loro essere a seconda delle situazioni.
_agli invidiosi, e ce ne sono tanti purtroppo. Concentratevi di più su voi stessi invece di passare il tempo a mordervi i gomiti per il successo altrui, magari qualcosina combinate.

Sono nervosa e irrequieta in questi giorni.
Ieri mi sono regalata una giornata di shopping selvaggio con un’amica.
E come ogni donna che si rispetti ho cercato di calmare i nervi comprando scarpe.
Ho trovato quelle che desideravo.
Un paio di boots di pelle neri a mezzo polpaccio con carrarmato da battaglia e fibbie, che al confronto i miei stivali della timberland sembrano delle ballerine argentate ricoperte di strass.
Pesanti, enormi, comodi.
Quando cammini senti l’eco del peso del tuo corpo e la consistenza del terreno.
Ben piantati a terra, così si dovrebbe camminare, sempre.

Fare spese al centro di Roma poi è un’esperienza socialmente costruttiva.
I discorsi che ascolti per strada offrono ottimi spunti di riflessione.
Ho spiato la telefonata di una donna impellicciata con la faccia da faina…

“Carlo, dai retta a me, portalo nella tua tana, tanto quello ci casca, vedrai che viene e poi, una volta che è lì e che non può scappare gli salti addosso e lo sbrani…”

E checazzo di animale sarà Carlo?
No, questa non è la mia filosofia.
Io le cose te le dico in faccia, all’aperto, così hai pure le vie di fuga.
Gioco pulito e ti do l’opportunità di non ascoltare se non vuoi.
Ma la mia coscienza è apposto.
Anche se alle volte un po’ di sana diplomazia non farebbe male.
Ora vado in farmacia a comprare una crema, così magari ‘sto schifo che ho sulle mani passa.
Il prurito però va già meglio.
Oggi si lavora e si cena con le amiche, quelle di tutta una vita, che ti hanno sempre capita, supportata e sopportata.
Si mangia, si beve e ci si rilassa...
Forse.

12 commenti:

cRi ha detto...

E com'è che a me non mi ci hai invitato a cena?

cRi ha detto...

già che ci sono.
Giusto perchè il bubbone non venga anche a me

Fanculo a tutto quelli che si fanno maestri di questioni che non conosco e non gli competono

Fanculo ai deboli che san solo passar per vittime

Fanculo ai falsi che chissà come han sempre la frase giusta al momento giusto, sembran gli amici perfetti, invece son quelli da cui devi difenderti di più. Perchè quando una cosa sembra troppo bella per essere vera, è perchè non è vera.


(Il mio dito ringrazia!)

Ros@ ha detto...

ma che t hanno fatto bella mia!!!
ammazza stai prorpio na furia!
Bene cara Bettuzza ti auguro di divertirti e di rilassarti ma ngia e futtitinni!
e vaffanculo a tutti!
buona guarigione ditesca tesò!

devitalizart ha detto...

aggiungo anche io il mio medio e un fanculo a quelli che ottengono le cose con una facilità estrema (e non pensiamo a come le ottengono..) mentre gli altri devono farsi il mazzo..

TSUNAMI ha detto...

Ah però, vedo che siamo tutte personcine tranquille^^

@Cri
C'hai ragione.
E' stato un piacere aiutare il tuo dito mon amour;)

@Ros@
Un giorno te lo racconto.
Il dito va un pò meglio^^
Oggi lo piego addirittura!

@Devi
E noi il mazzo ce lo siam sempre fatto, cara mia U_U
Devi vendicaci tutteeeeeee!
;)

dyingmoon ha detto...

Ahhhhh, Betta!
Come capisco!
Ho i coglioni che girano a mille. E, sì, lo so, sono metaforici, ma potrei metter su una centrale elettrica a energia eolica.
'FANCULO.
Ahhhh, liberatorio.

Claudia ha detto...

Ah ah ahh, vedo che anche tu hai fatto il pieno. Cavolo tu hai anche gli invidiosi, io quelli ancora non sono riuscita ad averli ma sono una colorista praticamente la penultima ruota del carro :D
Massì esci la vita vera da molte più soddisfazioni e gli amici veri ci salvano.

Baldo ha detto...

E allora… fanculo a tutti ( ma così, eh, solo per rimanere in tema con la prima parte del tuo post - e pure col commento della cRi - che mi sono divertito da matti a leggerlo).

Ok, ok, fanculo anche a me, ché prevenire è meglio che curare e tanto lo so che me ce mandi non appena leggi il mio commento e quindi è meglio che me ce mando da solo che fa meno male.

Ps: ma qualche altra tavola tua quand’è che la posti per sbavarci un po’ sopra in preda all’ammirazione? Perché sugli stivali che hai postato mò… la bava non fa lo stesso effetto, credimi! :-P

TSUNAMI ha detto...

@Dyingmoon
Così mi piaci!
Noi non siamo donne ma nuove fonti di energia alternativa U_U
XD

@Claudia
No, Cla, scherzi?
L'invidia era rivolta ad altre persone.
Siamo serie Claudia, ma con la vita che faccio giusto un pazzo potrebbe invidiarmi... -____-°
A parte il fatto che dove sto io i coloristi se la comandano, sarei curiosa di sapere chi è l'ultima ruota del carro!
;)

@Baldo
Ma figurati caro U_U
Mai ti ci manderei per così poco.
A meno che io non sia sotto consegna ecco...In quei giorni anche l'ignaro postino è un bersaglio.
In settimana posto qualcosina...
Forse, se ritrovo le cose...
;)

Paolo Bassotti ha detto...

Viva veleno!
Si sta neri, Betta, se solo si trovasse un uso, un riciclaggio per tanta furia di prima qualità...
E' tempo di raccoglierla e puntarla come un laser!

TSUNAMI ha detto...

@Paolo
Guarda che se la raccolgo e la punto come un laser rado al suolo Roma e i Castelli...
Che amabile caratterino...
Incrociamo i flussi dai, anche se è male...
Faccio sempre confusione tra bene e male...
Che intendi per male?
INVERSIONE PROTONICA TOTALE!
Questo è male...
Bah, dipende dai punti di vista...
XD

eda ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.