giovedì 25 febbraio 2010

QUESTA MI MANCAVA IN EFFETTI...


Rieducational Channel presents

La disodontiasi!

"Quando si parla di disodontiasi ci si riferisce a disturbi provocati dall'eruzione anormale di un dente: questa patologia può interessare sia i tessuti che sono attorno al dente medesimo e lo sostengono, sia organi o tessuti lontani. L'orientamento scorretto del dente e l'insufficienza di spazio sull'arcata dentale sono le cause più frequenti di tale condizione: l'infiammazione della gengiva che copre o comunque è attorno all'elemento dentale determina la sintomatologia, caratterizzata da un dolore continuo e sordo e dalle complicanze infettive di cui cadono vittime prima le zone attorno alla corona e poi il dente nella sua totalità, se esiste una condizione che favorisce lo sviluppo dei germi. Il proliferare dei germi porta all'infezione dei tessuti fibromucosi attorno alla corona. Il dente che più spesso si presenta all'osservazione del medico odontoiatra in uno stato di disodontiasi è l'ottavo inferiore, o "dente del giudizio" inferiore, ma anche il canino o l'ultimo molare superiore possono essere coinvolti. I denti da latte sono anch'essi esposti a questo problema. Là dove sia coinvolto il dente del giudizio inferiore, si pensa che esistano fattori predisponenti, ma è importante ricordare come la branca ascendente della mandibola possa costituire un ostacolo nei confronti dell'eruzione; può succedere anche che l'ultimo molare conosca un blocco o un non normale raddrizzamento nel su "uscire", di cui si renda responsabile il secondo molare, cioè il dente che lo precede. Ecco allora l'ultimo dente dell'arcata resta in posizione obliqua, provocando lesioni di decubito sui tessuti molli. Ci si può trovare davanti ad un dente spuntato in modo regolare, ma contornato da tessuti molli scarsamente riassorbiti, cosicché il solco gengivale ha una morfologia anomala, la gengiva raggiunge la parte masticante del dente e si costituisce una "tasca" in cui si raccolgono placca batterica e residui alimentari. Una conseguenza è il propagarsi del processo di infiammazione anche a tutta la bocca, e si può arrivare alla formazione di una raccolta di pus che crea un orifizio chiamato "fistola", o al cosiddetto "ascesso migrante". L'esame radiologico è fondamentale. Se il dente ha una posizione favorevole ad una eruzione corretta e totale si cerca di asportare chirurgicamente i tessuti fibromucosi che circondano o coprono la corona, altrimenti si valuta l'estrazione, e comunque sempre una terapia antibiotica iniziata prima dell'intervento e portata avanti dopo è consigliabile. Prima dell'intervento, soprattutto se il paziente è anziano o portatore di malattie cronache o cardiovascolari, è utile un elettrocardiogramma accompagnato dalla misurazione della pressione arteriosa, nonché dell'analisi dell'azotemia, della glicemia, e delle prove emogeniche. Il dente può essere estratto intero o sezionato in due o più parti."

Insomma, un gran skifus...
Ovviamente tutto ciò capita nel momento più sbagliato, non poteva essere altrimenti.
Mi preparo a dire addio al mio neonato dente del giudizio.
Sob...
Addio anche a voi, che tanto lo so che mi s'infetterà pure l'unghia dell'alluce dopo l'operazione U_U...

10 commenti:

Dquadro ha detto...

ciao! come stai? ^_^ un post veramente "al dente!"

Ros@ la Barber@ ha detto...

tesò io il primo l ho levato, e tranne l intera ora che c è voluto per levarlo perchè il dentista non riusciva aprenderlo per via della bocca da topino che mi ritrovo(non è stato doloroso solo fastidioso e stancante)e i primi 2 giorni di antidolorifico è andato tutto bene, mo devo levare il secondo!su coraggio ^^ estirpiamo il male!

Grig ha detto...

Rò risolve sempre tutto con l'estirpazione. Son mesi che mi dice che se mi becca, mi strappa via il dente bionico-dolorante che mi perseguita, da 3 mesi. Per fortuna ha fatto la disegnatrice e non la dentista U_U

ti sto vicina tesò

TSUNAMI ha detto...

@Dquadro

Ma ciaoooo!
Grazie caro ^^

@Ros@
Ma quale dentista Ro, a te un esorcista te ce vole!
E poi sii sincera, l'antilorofico te piace!

@Grig
Ah, ma vedo che siamo messe bene tutte e 3U_U
Al prossimo che mi dice che nn è colpa del lavoro lo sputo!

Ros@ la Barber@ ha detto...

ahuahuahuhuahuahuahuaahu!ma come l antidolorifico me piace!!!!!!! esaurita! ma poi fammi capire perchè mi ci vuole l esorcista?ahuhauahuhuahuahuahu senti venite qua da me tu è gri vi do na testata in bocca a testa e ve li faccio cadere tutti i denti ok? cosi passa tutto piccole di mamma Rò!

Andrea Del Campo ha detto...

Betta, ti dico solo questa: disegnando sotto stress tendo a serrare la mascella questo alla lungo comporta l'infiammazione di, in ordine: muscolo , tendine e cartilagine dell'articolazione mandibolare nonchè i denti del giudizio che altrimenti si sentono soli.
Articolazione che tra l'altro non è già giusta di per se e se ne va affanculo normalmente...il risultato è che non posso strignere i denti in nessun modo...


ottimo però se bisogna fare al dieta.


ed il nostro è un lavoro di tutto riposo, vè?

Madblade ha detto...

Ti capisco, ti capisco, oh come ti capisco!
A me hanno STRAPPATO un dente del giudizio giusto un paio di settimane fa, quindi so bene a cosa stai andando incontro.
Fatti coraggio: non sarà piacevole e non durerà poco.

il decu ha detto...

Betta, stringo i denti per te!

TSUNAMI ha detto...

@Andrea
E lo dicevo io che era colpa del lavoro!
Stai messo bene pure tu eh!
;)

@Madblade
Io ODIO i dentisti.
Altro che coraggio, io mi faccio drogare 1 giorno prima e mi voglio risvegliare 2 giorni dopo.

@Decu

Dà, te mozzico!
Maledetto XD

Giorgio Salati ha detto...

Coraggio, 10 anni fa ho tolto QUATTRO premolari e fatto un intervento a MASCELLA, MANDIBOLA e MENTO...

2 mesi ad antidolorifici coi denti chiusi dal fil di ferro e alimentazione tramite cannuccia... Ho scoperto che come nei fumetti si può sognare davvero di masticare polli arrosto.

Ora mi chiamano "L'uomo dalla bocca bionica".