sabato 12 dicembre 2009

L'ISTINTO DEL LEMMING



Giorni fa mia madre mi suggerii di appendere il souvenir che papà mi aveva portato da uno dei suoi ultimi viaggi in qualche paese dell'ANDOSTAN.

Trattasi di un'enorme palla di coccio dipinta a mano da qualche artigiano con evidenti carenze prospettiche e anatomiche...E presumo anche affetto da daltonismo...

Prendo martello, chiodo e sedia e mi accingo a piantarlo in quella curiosa pietra situata al centro dell'archetto in cucina.

Sì, esattamente sulla chiave di volta.

Ora, io sono sicura che una vocina nel mio cervello stesse dicendo qualcosa tipo "CHE CAZZO FAIIIIIII!!!!" ma contemporaneamente un' altra vocina cantava a squarciagola "SE SEI FELICE E TU LO SAI BATTI LE MANI!" (che per me è un pò come "Ammazza la vecchia" per Roger) e io le ho battute , la mani.

Ho preso il martello e ho dato 2 belle zaccagnate.

Il mattone si è scheggiato (e per fortuna, che poteva andare molto peggio) e la scheggia mi è finita nell' occhio.

Ho messo in salvo la palla di coccio (l'unica a non aver riportato danni) e sono corsa in bagno.

Appurato che ci vedevo ancora, ho passato 2 minuti davanti al computer per rilassarmi.

E ho bruciato 1\2 kg di piselli.


Quella sera sono andata a letto presto.


Non paga tuttavia, il giorno dopo ho preso una decisione epocale.

Era finalmente giunto il momento di comprare un albero di Natale.


Telefonata con Rob.


-Dove vai?

-Sto andando a comprare un albero di Natale...

-Ma tu non l'hai mai fatto...

-Sì, è che sto cercando di esorcizzare la sfiga che mi ha travolto in questo periodo assecondando questo festoso circo prenatalizio...

-Che albero compri?

-Una cosa minimal, non esageriamo...Però vorrei qualcosa di strano che l'albero classico mi mette tristezza...

Cerco più che altro una struttura su cui appendere delle palle...Un appendipalle ecco.

-...Esistono quelle strutture Bè, si chiamano uomini.

-Mi stai demotivando, sappilo.


Torno a casa con:

Alberello cinese da Euri 2 alto 15 cm.

In plastica.

Impreziosito da ben 2 pacchetti dorati appiccicati con abbondante dispendio di colla vinilica e pigne sparse.

Una cosa orrenda.

Decido di seppellirlo sotto 1 metro e 20 di lucine.

Cinesi pure quelle.

Si surriscaldano alla velocità della luce e provocano epillessia ma almeno coprono l'orrore sottostante.


La famosa vocina, che da oggi chiamerò Cassandra, mi dice che morirò nell'incendio che devasterà la mia casa causato dal connubio LUCINE INCANDESCENTI+ ALBERELLODIMERDAALTAMENTEINFIAMMABILE.

.............


............


............


CLAP CLAP!







16 commenti:

paolo raffaelli ha detto...

Hai bisogno di una badante, e lo dico perché ti voglio bene.

Andrea Del Campo ha detto...

finale degno del miglior Rat-man

Ros@ la Barber@ ha detto...

ahahahahhaahah tesò mi fai morire!
voglio la foto dell albero con betta cecata a finaco!ti prego come regalo di natale
ai loviu

francesco epifani ha detto...

si ma allmeno almeno... in tutto questo non ho letto che sei andata al pronto soccorso oftalmico... il che vuol dire 2 sole cose...: o stai ancora gironzolando con una pietra focaia in un occhio ( che sarebbe male per tutti... ma per uno che disegna anche un pò di più..) oppure già non ci vedi più e sei ancora alla ricerca del suddetto ospedale.....

TSUNAMI ha detto...

@Paolo
E c'hai ragione c'hai...
^^

@Andrea
Heiiiiii, che complientone!
Grazie:)

@Ros@
Ve la mando presto, appena rientro in possesso della macchinetta!

@Francesco
Tutto a posto Francè!
Ce vedo male come prima^^
A proposito, Ieri ero a Roma ma ad una festa.
Ci vediamo presto:)
Bacioni

Ant ha detto...

La preparazione del tuo albero di Natale è degno dei migliori esperimenti di Jack Skeleton..con tendenze al suicidio!

Federico Distefano ha detto...

Beh, è stato bello averti conosciuta!
Che fiori preferisci, accanto alla foto?
:)

Grig ha detto...

ho giusto sentito che i cinesi vendono le lucine infiammabili... U_U se vuoi incendiare casa un' alternativa originale è fare un alberello decorato con pietre focaie XD
:*

Anonimo ha detto...

betta, cioè cassandra... sono basita.
la storia dell'appendipalle poi... lasciamo perdere va'. prendi un aulin e mettiti a letto, che è meglio.
-____________________-°°°°°

go

babbo-scippatore partenopeo: http://static.blogo.it/
bebeblog/babbo_natale.jpg
eh beh, dovevo metterci del mio XD)

Mariantonia ha detto...

...avere il piacere di sentire questi racconti dal vivo ha tutto un altro sapore :)

In attesa di vedere foto documentata dell'appendipalle, quando prepari la struttura per il "mezzo-uomo di legno" con le faccine intercambiabili fai un fischio che lo brevettiamo ^^

devitalizart ha detto...

sei sempre una certezza Be'... in fatto di sfiga intendo.. peggio di me =_____________=°°° io ieri ho inondato la cucina.....................................................

ilaria ha detto...

cara, ti serve un assistente, te l'ho già detto!:)))comunque, se ti consola, la sfiga serpeggia sotto natale credo su tutta la stirpe degli illustratori/grafici/fumettisti:(
io sono reduce da un furto in casa con relativo sfondamento di porta.
La beffa della situazione è che noi, in quanto povera coppia di illustratori non possediamo alcunchè di valore, perciò i ladruncoli sono usciti da casa nostra a mani vuote ma lasciandoci la porta sfondata e 2000euro di danni:)))

TSUNAMI ha detto...

@Ant
Ahahahahahaha!

@Federico
Mah, portami 2 birrette ogni tanto e rovesciale sulla lapide!

@Grig
XD

@Go
Ma peppiacere che tu sei peggio di me!
...Non riesco a veder il link....O_O

@Devi
Ahahahahahaha!
Che bella coppia che siamo...-______-°°

@Ilaria
Noooo!
Mi spiace...
Comunque volevo farti i complimenti, le ultime cose che hai messo sul blog sono strepitose!
Pensavo di averti già linkata ma mi sa che me ne sono scordata...
Rinco.
Provvedo subito!

dyp ha detto...

anche io gradirei la foto

dyp ha detto...

ma come va l'occhio

Madblade ha detto...

Si, vabbè la sfiga, ma anche tu te le vai a cercare. U___U
Cerca comunque di passare un buon Natale.