mercoledì 22 aprile 2009

SSSAAAAAAASSSSSSSS








In questi giorni sto lavorando come una matta.
Ordino fotogrammi, cerco di dare un senso alle sequenze e spremo le meningi nel tentativo di ricordare particolari visti una volta di sfuggita.
In breve ho iniziato la lavorazione della graphic novel di Princess and the Frog.
E siccome non sono abituata a portare avanti un lavoro alla volta, in simultanea mi diletto con  i layouts di un numero di Witch e con vari altri lavoretti volanti...
In una parola, sono FUSA.
Quando lavoro tanto la mia vita sociale ruzzola bruscamente in secondo piano.
Mantengo i contatti col mondo via mail e via telefono, cammino sul filo dell' autismo, faccio sogni assurdi e divento particolarmente irascibile.
Riesco a scazzare praticamente con chiunque.
Uddio, questo mi riesce bene anche nei momenti di relax...
Ultimamente però mi sto facendo delle domande a riguardo.
Molte volte i miei sfoghi scaturiscono da incomprensioni.
Ma sono io che mi spiego male e che do troppe cose per scontate o è la gente che a volte si comporta a cazzo di cane?
Mah...
Su alcuni punti c'è poco da discutere.
La narrazione di un fumetto segue delle regole ben precise e se sbagli a leggere la sequenzialità delle vignette è anche un problema tuo a un certo punto.
Cazzo, leggilo un fumetto ogni tanto!
E' straordinariamente complicato spiegare a Caio che in uno spazio di 3cm di H e 5 di lunghezza si fa fatica ad inserire 2 cristiani visibili in posizione eretta...
Ma le chicche migliori nascono dalle discussioni sulle modalità di pagamento.
"Allora guarda, tu ti fai un mazzo così e mi consegni tutto il lavoro, poi, se sono soddisfatto, ti pago" U_U
Eccerto che io in fronte c' ho scritto Jo Condor!
Ma sul lavoro si sa che è così e non ci si dovrebbe fare il sangue amaro (io me lo ripeto da anni ma tanto non riesco a fare altrimenti...)
Poi ci sono gli scazzi extra, quelli inaspettati.
Io e la Cri li chiamiamo SssAaaaaSsSssss.
Ad esempio, quando uno ti dice una cosa che non c' azzecca niente col discorso facendoti chiaramente intendere che del tuo ragionamento durato 1 ora lui  non ha capito un'acca tu lo guardi intensamente negli occhi e gli urli "SSSssssaaaaaasSSssSSs!".
Lui ti prenderà per pazza e ti dirà che non ha colto.
'Sti cazzi, tanto non aveva capito manco prima.
E' che certi giorni non ho veramente il tempo per spiegarmi meglio nè un briciolo di forza per farlo.
Vavè, torno a lavorare e SssSSsssaaAAaAaaaaSssSssssssSss a tutti!

5 commenti:

Grig ha detto...

io da quando ho iniziato a lavorare nel campo dell'illustrazione pubblicitaria, o notato la comparsa di due rughette d'espressione sulla fronte. ho provato a simulare l'espressione che potrebbe averle provocate e mi son resa conto che è tutta colpa della faccia da:"non capisco signori clienti...che razza di correzioni son queste??". la faccio troppo spesso. -___-

Ros@ la Barber@ ha detto...

formiamo un team per sopprimerli, anzi prima li terrorizziamo, vedrai poi come capiscono subito e se ancora fanno gli gnorri allora li sopprimiamo!
e lo sai che ti dico ciccia...........
SssSSsssaaAAaAaaaaSssSssssssSss........
baciuzzi Bella mo passa non ti preoccupare cè sempre la luce alla fine del tunnel e se non la vedi vendo io col lume!

[Mr.BEAST] ha detto...

betta, sono disegni... che t'aspetti anche li soldi? maddai................ :-P

TSUNAMI ha detto...

@Grig
Consolati, io in fronte e attorno agli occhi ho una mappa geografica -___-°

@Ros@
Eh...e poi come campiamo?
XD
Ros@, questo tunnel è fottutamente lungo...

@Mr Beast

E c'hai ragione c'hai!
Che pretese assurde che ho alle volte U_U

devitalizart ha detto...

SssSSsssaaAAaAaaaaSssSssssssSss pure a te Be!
...e come ti capisco T_T